Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un'attentato suicida è stato compiuto stamani contro un posto di blocco militare alla periferia di Damasco, e nell'attacco ci sono vittime. L'attentato, secondo la tv filo-iraniana al Mayadin, è avvenuto vicino al santuario sciita di Sayyida Zeinab.

Un'autobomba è invece esplosa a Homs, nella Siria centrale causando due morti e alcuni feriti. Lo riferisce la tv di Stato siriana, che precisa che l'attacco ha preso di mira il quartiere di Zahra, non lontano dalla rotonda di Porta Palmira (Bab Tadmor). La zona è abitata dalla comunità alawita, branca dello sciismo a cui appartengono i clan al potere in Siria da mezzo secolo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS