Navigation

Siria: tv Stato, attentato a Hama, morti e feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 ottobre 2013 - 12:35
(Keystone-ATS)

È di almeno 31 morti e diversi feriti il bilancio di un attentato commesso con un'autobomba da oppositori al regime di Bashar al Assad, oggi a Hama, città del centro della Siria controllata dalle forze governative. Lo rende noto l'ong Osservatorio siriano dei diritti umani, basata a Londra.

L'autobomba è esplosa in un quartiere di Hama, vicino ad una impresa di mezzi agricoli.Si è trattato di "una violenta esplosione sulla strada che collega Sinaa ad Hama, seguita da intensi colpi di arma da fuoco".

Obiettivo dell'azione, precisa l'Osservatorio, era "un posto di controllo vicino ad una impresa di mezzi agricoli dove si trovano truppe del regime. Diverse ambulanze si sono recate in loco".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.