Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 100 mila siriani sono fuggiti nei Paesi vicini in agosto, il numero più alto mai registrato in solo mese dallo scoppio della crisi in Siria. Lo ha affermato oggi a Ginevra l'Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr).

Il numero totale di rifugiati siriani registrati o in attesa di essere registrati è ora salito a 235'368. In particolare - precisa l'Unhcr - 77 mila sono giunti in Giordania, più di 59 mila in Libano, 18 mila in Iraq e 80 mila in Turchia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS