Navigation

Siria: video,disertori catturano generale e ufficiali regime

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 febbraio 2012 - 17:20
(Keystone-ATS)

Un generale e diciotto tra ufficiali e sottufficiali delle forze di sicurezza siriane fedeli al presidente Bashar al Assad sono stati catturati dai militari disertori unitisi alla rivolta anti-regime nella regione di Homs.

Lo si apprende da un video amatoriale girato a Qseir, cittadina a sud-ovest di Homs e pubblicato su Internet dal Battaglione al Faruq, una delle unità più attive dell'Esercito libero siriano che riunisce i disertori.

Nel filmato (www.youtube.com/watch?v=uHAQyzOpXKs), la cui autenticità non può essere confermata, una voce fuori campo annuncia la cattura di ufficiali e sottufficiali e chiede al generale Abdel Hamid Sfeiri di identificarsi, mostrando la sua carta d'identità. Così fanno gli altri agenti, in piedi e accosciati, che dicono di provenire da diverse regioni della Siria e di appartenere a differenti comunità confessionali.

La voce fuori campo, portavoce del Battaglione al Faruq, afferma che la liberazione degli agenti catturati è condizionata alla liberazione di tutti i prigionieri di Qseir arrestati dal regime e della fine dei bombardamenti su Bab Amro, martoriato quartiere di Homs distante da Qseir meno di venti chilometri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?