Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Membri dello staff di Donald Trump con al centro Michael Flynn

KEYSTONE/AP/PABLO MARTINEZ MONSIVAIS

(sda-ats)

La Russia ha invitato l'amministrazione Trump a unirsi ai negoziati di pace sulla Siria che Mosca vuole avviare con Turchia e Iran. Lo rivela il Washington Post citando fonti del transition team del presidente eletto.

L'invito sarebbe arrivato nel corso di una telefonata del 28 dicembre tra Michael Flynn, nominato da Trump consigliere per la sicurezza nazionale, e l'ambasciatore russo a Washington Sergei Kislak.

Fino ad oggi l'amministrazione Obama era stata esclusa dall'iniziativa di Mosca sui negoziati di pace sulla Siria, mentre la partecipazione dell'amministrazione Trump al tavolo, soprattutto se sarà raggiunto un accordo, potrebbe rappresentare una primo passo per il rafforzamento della cooperazione tra Russia e Stati Uniti dopo anni di rapporti tornati quasi ai livelli della fine della guerra fredda.

La fonte del transition team sottolinea comunque come nessuna decisione sia stata ancora presa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS