Tutte le notizie in breve

Sul sito finlandese di vendite on line Varustelika, specializzato in abbigliamento e materiale militare, sono andate a ruba quelle che venivano presentate come "giacche del genocidio dell'Esercito jugoslavo".

Come riferiscono i media a Belgrado, si tratta di giacche utilizzate dai soldati serbi durante le guerre degli anni novanta nella ex Jugoslavia. Su esse non vi erano tracce di sangue né strappi nel tessuto.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve