Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

INTERLAKEN BE - Proseguono le indagini all'indomani della morte della turista pachistana per un incidente verificatosi sulla slittovia dell'Heimwehfluh, nei pressi di Interlaken (BE). Al centro dell'attenzione degli inquirenti c'è la questione dell'eventuale volontà da parte della vittima di lasciare il convoglio.
Stando a dichiarazioni rilasciate ieri al programma "10 vor 10" di SF1 da David Tschanz, responsabile della slittovia, la donna sarebbe stata rinvenuta gravemente ferita troppo lontano dal binario per poter essere semplicemente caduta. Tschanz ipotizza dunque che la turista, forse presa dalla paura, possa essere volontariamente scesa dal convoglio (ritrovato intatto) ed essersi ferita scendendo a piedi verso valle.
Gli inquirenti non confermano per ora questa versione. Le indagini sono tuttora in corso, ha ribadito oggi Heinz Pfeuti, portavoce della polizia bernese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS