Il presidente della polizia Tibor Gaspar, responsabile dell'indagine sull'omicidio del giornalista Jan Kuciak, lascerà il suo incarico entro il 31 maggio. Lo ha reso noto oggi il premier Peter Pellegrini.

Le dimissioni di Gaspar sono state più volte rivendicate dal presidente Andrej Kiska, nonché dall'opinione pubblica durante manifestazioni massicce.

Gli slovacchi considerano Gaspar troppo legato all'ex ministro dell'interno Robert Kalinak e incapace di portare a buon fine le indagini sull'assassinio del giornalista. Pellegrini ha spiegato di non poter revocare Gaspar per "non destabilizzare il corpo della polizia".

Intanto ha presentato le sue dimissioni il ministro dell'interno Tomas Drucker, contrario alla revoca.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.