Navigation

Slovenia: Jansa nuovo premier, contro parere presidente

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 gennaio 2012 - 14:46
(Keystone-ATS)

Il leader del centro-destra ed ex premier della Slovenia, Janez Jansa, ha annunciato oggi di aver ottenuto l'appoggio di cinque partiti con una chiara maggioranza in parlamento, per la formazione di un governo da lui presieduto.

Jansa è sul punto quindi di tornare alla guida del governo sloveno, nonostante abbia perso, seppur di stretta misura, le elezioni legislative del 4 dicembre scorso, e nonostante il presidente della Repubblica, Danilo Turk, non gli abbia voluto conferire l'incarico.

Il futuro primo ministro ha annunciato che il suo governo si concentrerà sul "consolidamento finanziario della Slovenia, per diminuire il debito pubblico e dare una spinta allo sviluppo e alla creazione di nuovi posti di lavoro". "Se entro due anni la Slovenia non avrà una crescita più veloce di quella della media dell'Unione Europea, allora non ci sarà più neanche questa coalizione", ha promesso Jansa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?