Edward Snowden, la talpa del Datagate che lo scorso primo agosto ha ottenuto l'asilo temporaneo dalla Russia, non vive a Mosca. Lo ha dichiarato oggi all'agenzia di stampa Ria Novosti Olga Kirillova, capo del Servizio Federale Migrazioni della capitale russa. Il nome dell'ex agente Cia non risulta nella banca dati dei residenti registrati a Mosca, ha detto Kirillova.

"Non abbiamo prove. Io non ho ricevuto alcuna informazione su questo. Non è a Mosca". In precedenza, lo stesso Servizio Federale per le Migrazioni russo aveva dichiarato che Snowden ha ottenuto il certificato di asilo temporaneo nella Federazione Russa presso i propri uffici "nella regione di Mosca".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.