Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente del Nicaragua, l'ex guerrigliero sandinista Daniel Ortega, che ha offerto la notte scorsa asilo alla 'talpa' della Nsa Edward Snowden, ha definito i Paesi europei "colonizzatori ed invasori raggruppati nella Nato con un solo centro di intelligence per il crimine, la morte e la distruzione" ed ha accusato gli Usa di "spiare tutto il mondo". Ortega ha detto di aver ricevuto richiesta di asilo da Snowden con una lettera consegnata all'ambasciata del Nicaragua a Mosca.

"Il Nicaragua è un Paese aperto - ha proseguito Ortega - accoglieremo con molto piacere Snowden e gli daremo asilo, se le circostanze lo permetteranno". "Snowden - ha concluso - ha deciso in piena coscienza di denunciare quello che stava facendo per conto del governo americano, che sta spiando tutto il mondo ed i Paesi europei".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS