Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Snowden a Der Spiegel: Nsa collabora con servizi tedeschi

Gli uomini della Nsa, l'agenzia di intelligence del Pentagono, "vanno a letto con i tedeschi", nel senso che c'è una stretta collaborazione con i servizi della Repubbica Federale, come anche con altri paesi. Lo sostiene la 'talpa' del Datagate, Edward Snowden, in una intervista a Der Spiegel, di cui il settimanale tedesco ha anticipato oggi alcuni elementi online.

In seno alla Nsa - precisa Snowden, da due settimane nell'area transito di un aeroporto moscovita - c'è una direzione degli Affari Esteri e la cooperazione con gli altri pesi è concepita in modo da "isolare i leader politici dalle ripercussioni" nel caso in cui venisse svelato "con quale ampiezza stanno violando la privacy globale".

Le compagnie di telecom - aggiunge la 'talpa' - collaborano con la Nsa e le persone da sorvegliare vengono selezionate in base ai loro profili Facebook o alle loro email.

L'intervista è stata condotta da un esperto americano in crittografia, Jacob Applebaum, e dalla regista di documentari Laura Poitras, con l'aiuto di email criptate, poco prima che Snowden uscisse allo scoperto. Secondo Der Spiegel, la collaborazione tra la Nsa e i servizi tedeschi del Bnd è più stretta di quanto si sapesse finora, con gli americani che forniscono agli alleati "strumenti di analisi", in particolare per il Medio Oriente.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.