Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

OLTEN SO - La Procura pubblica di Soletta ha incriminato un ex dipendente di UBS, accusato di appropriazione indebita qualificata. L'uomo avrebbe utilizzato un milione e mezzo di franchi appartenenti a una decina di clienti per incrementare il suo tenore di vita e per speculazioni private in borsa.
L'ex bancario, uno svizzero 41enne residente nella regione di Olten, è reo confesso, indica la Procura in una nota diramata oggi.

SDA-ATS