Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'argentino di 26 anni incappato mercoledì pomeriggio in un radar mentre sfrecciava con la sua auto sportiva a 111 km/h attraverso Seewen (SO) in una zona in cui il limite è fissato a 50 km/h è l'attaccante del FC Basilea Raul Bobadilla. La polizia solettese ha confermato oggi informazioni in questo senso del "Blick" e dell'edizione online del "20 Minuten".

Bobadilla era stato fermato da una pattuglia in un comune vicino e gli era subito stata ritirata la patente. Dovrà inoltre fare a meno della sua Maserati: in base alle disposizioni entrate in vigore a inizio anno, in casi gravi di superamento dei limiti di velocità le autorità possono infatti sequestrare la vettura e rivenderla. Il calciatore rischia pure una pena detentiva compresa tra uno e quattro anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS