Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SOLETTA - Anche Soletta aderisce al concordato HarmoS per l'armonizzazione della scuola obbligatoria. I solettesi hanno detto "sì" oggi con una maggioranza del 58,4%.
Le conseguenze pratiche per la scuola solettese saranno poche, perché il cantone già si attiene ampiamente alla normativa HarmoS. Principale novità sarà l'obbligo per tutti i bambini di frequentare l'asilo per due anni a partire dai cinque anni di età. Al concordato, entrato in vigore il primo agosto 2009, hanno già aderito 13 cantoni, mentre altri sette si sono opposti. Partecipazione al voto: 37,9%.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS