Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche Obama potrebbe non partecipare alla cerimonia dei Giochi Olimpici di Soci in febbraio, ma potrebbe inviare una delegazione guidata da "ex consiglieri": lo ha lasciato intendere l'ambasciatore Usa in Russia Michael McFaul, come riportano alcuni media russi dopo un suo recente intervento a Mosca. Finora hanno annunciato la loro assenza il presidente tedesco Joachim Gaucke e, ieri, quello francese Francois Hollande.

Il presidente americano non è andato alle due Olimpiadi che si sono svolte durante i suoi cinque anni alla Casa Bianca, ma ha mandato figure di alto livello alla testa delle delegazioni Usa: il vicepresidente Joe Biden ai Giochi invernali di Vancouver nel 2010 e la moglie Michelle nelle Olimpiadi di Londra 2012.

"Ci sarà una delegazione presidenziale, al 100%", ha assicurato McFaul rifendosi a Soci 2014. "Sua moglie ha aperto le Olimpiadi di Londra, e capita che qualche volta la delegazione sia guidata da ex consiglieri o persone famose legate a Obama, ma è ancora in corso una discussione su chi la guiderà" a Soci, ha spiegato.

La Polonia, che ha spesso relazioni conflittuali con la Russia, ha promesso di inviare una delegazione, che tuttavia non includerà il premier Donald Tusk e che potrebbe vedere anche l'assenza del presidente, Bronislaw Komorowski. La Georgia, che ha perso una guerra lampo con Mosca nel 2008 per la regione secessionista filo russa dell'Ossezia del sud, manderà i suoi atleti a Soci, ma non dirigenti del governo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS