Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Unione svizzera delle arti e mestieri (USAM) mostra comprensione per la decisione della Banca nazionale svizzera (BNS) di abbandonare la soglia minima con l'euro e invita a cogliere le opportunità che essa offre.

Il fatto che la BNS abbia difeso il cambio per alcuni anni - si legge in una nota - ha dato tempo alle aziende di prepararsi. Ora queste imprese si trovano però di fronte a sfide importanti. La politica comunque può aiutarle, per esempio facendo scendere i costi degli interventi regolatori. Questo permetterebbe all'intera economia di meglio posizionarsi nel confronto internazionale, si dice convinta l'USAM.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS