Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Solar Impulse 2 è atterrato oggi verso le 08:45, ora svizzera, a Mountain View, a sud-est di San Francisco, dopo aver sorvolato il Golden Gate Bridge. L'aereo elvetico, alimentato unicamente da energia solare, aveva ripreso giovedì il suo giro del mondo.

Il velivolo, partito dalle Hawaii grazie a condizioni meteo clementi dopo uno scalo tecnico di circa 300 giorni, si è posato nella notte in California (ore 23:45 ore locali).

Per questa tappa ai comandi vi era il pilota svizzero Bertrand Piccard. Questi ha dichiarato poco prima di atterrare che "il Pacifico è fatto, amico mio. Lo adoro, ma è fatto". Piccard e il suo copilota André Borschberg si danno cambi nei voli.

Il giro del mondo inedito dei due avventurieri e sostenitori dell'energia pulita aveva subito un brutale colpo d'arresto all'arrivo del velivolo alle Hawaii lo scorso luglio, ossia a metà del previsto percorso di 35'000 chilometri.

La prossima tappa sarà la traversata degli Stati Uniti fino a New York. Solar Impulse 2, pilotato questa volta da Borschberg dovrebbe atterrare non lontano dalla Statua della Libertà. Successivamente vi sarà l'attraversamento dell'Atlantico e, dulcis in fundo, il volo dall'Europa verso Abu Dhabi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS