Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 43 soldati sono stati uccisi in un assalto compiuto da un commando di fondamentalisti islamici al-Shabaab in una base usata da truppe etiopi in Somalia. Lo riferisce il Guardian.

Stando a quanto si apprende, il commando ha fatto irruzione nella base di Halgan, 300 km a nord di Mogadiscio, dopo aver lanciato un'autobomba all'ingresso; subito dopo c'è uno stato uno scontro a fuoco con i militari etiopi e 43 di loro sono rimasti uccisi, ma l'Unione africana non ha voluto commentare il bilancio di vittime.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS