Navigation

Somalia: Mogadiscio; bombardato e in fiamme mercato Bakara

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2010 - 12:31
(Keystone-ATS)

NAIROBI - Un enorme incendio, non sono ancora del tutto domato, ha devastato nella notte il mercato di Bakara, il più grande di Mogadiscio. Impossibile per ora quantificare il numero delle vittime, che si teme sia elevato. Lo rende noto il sito Shabelle.
L'incendio è stato innescato da colpi di mortaio lanciati deliberatamente contro l'area del mercato dove si vendono petrolio, benzina ed affini. Un'esplosione enorme, e le fiamme si sono rapidamente propagate alle altre zone di Bakara, mentre centinaia di persone accorrevano per cercare di domare almeno in parte l'incendio.
Non si sa, almeno ufficialmente, chi abbia compiuto l'attentato, ma la maggioranza degli osservatori ritiene che si tratti degli Shabaab, il braccio armato somalo di al Qaida.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.