Uno degli attori comici più noti in Somalia, Abdi Jeylani Marshale, è stato ucciso a colpi di pistola nella sua abitazione a Mogadiscio.

In base a quanto riferisce la CNN online, che cita alcuni testimoni, il comico è stato colpito alla testa e al petto da colpi sparati da due uomini subito dopo aver lasciato la radio locale dove lavorava.

Non è ancora chiaro chi siano i responsabili dell'omicidio, ma la vittima era stata minacciata lo scorso anno dai militanti degli al-Shabab.

Marshale era molto noto al pubblico televisivo e radiofonico per le sue interpretazioni di combattenti islamici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.