NAIROBI - Gli Shabaab, braccio armato di al Qaida in Somalia, hanno conquistato oggi Dhusamareb, capitale della regione del Galgadud, città strategica nel centro della Somalia, circa 500 km. a nord di Mogadiscio. I combattimenti, iniziati all'alba, sono stati violentissimi, stando a fonti concordi: almeno una ventina i morti, mentre moltissimi civili sono stati costretti alla fuga.
La città era controllata da un gruppo sufita indipendente, ma sostanzialmente filogovernativo, Ahlu Sunna Waljamarca.
La caduta di Dhusamareb segna un significativo passo avanti per gli Shabaab, che già controllano buona parte della Somalia, e quasi tutta Mogadiscio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.