Navigation

Somalia: soldato spara sulla folla con cannone, 17 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 gennaio 2011 - 18:09
(Keystone-ATS)

Un soldato somalo ha oggi ucciso almeno 17 civili e ne ha feriti più di 50 dopo aver aperto il fuoco, forse accidentalmente, con un cannone antiaereo. Lo riferiscono fonti mediche e testimoni. L'incidente è avvenuto nel sud della capitale, dove in precedenza un diverbio tra forze di sicurezza era degenerato in scontri con la morte di un soldato.

"Oggi è stata una giornata disastrosa a Mogadiscio. Abbiamo ricevuto 55 feriti e 12 cadaveri. Successivamente sono morti cinque dei feriti. Il bilancio è quindi di 17 morti", ha detto il direttore dell'ospedale Medina, il più grande della città Mohammed Yussuf.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?