Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un soldato somalo ha oggi ucciso almeno 17 civili e ne ha feriti più di 50 dopo aver aperto il fuoco, forse accidentalmente, con un cannone antiaereo. Lo riferiscono fonti mediche e testimoni. L'incidente è avvenuto nel sud della capitale, dove in precedenza un diverbio tra forze di sicurezza era degenerato in scontri con la morte di un soldato.

"Oggi è stata una giornata disastrosa a Mogadiscio. Abbiamo ricevuto 55 feriti e 12 cadaveri. Successivamente sono morti cinque dei feriti. Il bilancio è quindi di 17 morti", ha detto il direttore dell'ospedale Medina, il più grande della città Mohammed Yussuf.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS