Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La messa in atto dell'iniziativa contro l'immigrazione di massa, la crisi migratoria e gli attentati in Francia hanno caratterizzato l'anno presidenziale di Simonetta Sommaruga, la quale definisce il 2015 un anno "impegnativo e particolare".

L'anno che sta volgendo al termine ha conosciuto eventi "drammatici" come l'attacco contro la sede del settimanale satirico francese Charlie Hebdo, gli attentati di Parigi in novembre e l'allerta terrorismo a Ginevra della settimana scorsa.

Sommaruga si è detta preoccupata di questi avvenimenti che alimentano l'estrema destra. "Se vogliamo una democrazia forte, non dobbiamo dimenticare i nostri valori comuni", ha detto oggi ai media.

Rilevando la buona collaborazione tra la Confederazione e il canton Ginevra a proposito dell'allerta terrorismo, ha ricordato che il numero dei posti in seno ai servizi di informazione sarà aumentato. Il tema dovrà ancora essere discusso dal Consiglio federale.

Per quanto riguarda le controversie emerse con il capo del Dipartimento ginevrino della sicurezza e dell'economia Pierre Maudet sulla discussa collaborazione tra Berna e le autorità ginevrine nell'ambito del terrorismo, Sommaruga ha detto che nel frattempo la questione è stata risolta.

Per ciò che concerne i flussi migratori, l'iniziativa contro l'immigrazione di massa dovrebbe essere messa in atto entro febbraio 2017, ma non è sicuro che Berna e Bruxelles si mettano d'accordo in tempo. L'Unione europea ha sempre detto che la libera circolazione non è negoziabile.

Per trovare una soluzione c'è bisogno di una volontà politica, ha aggiunto la responsabile del Dipartimento di giustizia e polizia. Sommaruga ha sottolineato l'importanza dei partiti di centro per trovare soluzioni che rispettino lo Stato di diritto e la volontà popolare.

Due visite di Stato hanno arricchito l'anno presidenziale di Sommaruga: quella del presidente francese François Hollande e quella della cancelliera tedesca Angela Merkel.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS