Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'assunzione di lavoratori specializzati stranieri è importante per l'economia, ma ha ripercussioni anche sulla società, che non vanno sottovalutate. È quanto ha dichiarato oggi a Dublino la consigliera federale Simonetta Sommaruga, in occasione dell'incontro informale del Consiglio dei ministri di giustizia e dell'interno dell'UE.

Per sottolineare l'importanza dell'integrazione, indica il Dipartimento federale di giustizia e polizia in una nota, Sommaruga ha illustrato le esperienze negative accumulate in Svizzera con lo statuto di lavoratore stagionale, ormai abolito. In base a questa norma molti lavoratori finivano per restare senza integrarsi.

Nel corso della riunione, la Grecia ha presentato il suo programma di azione riveduto sull'asilo e la migrazione, teso a facilitare la gestione della difficile situazione migratoria nel Paese. La consigliera federale ha espresso compiacimento per l'impegno di Atene, ricordando tuttavia che i piani per mettere in piedi un sistema di asilo funzionante restano in attesa di attuazione. "La Svizzera è comunque disposta a continuare a sostenere la Grecia in via bilaterale", conclude il DFGP nella sua nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS