Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga ha incontrato il segretario generale dell'ONU Ban Ki-moon oggi a New York dopo l'adozione dell'agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile da parte dell'Assemblea generale.

"Abbiamo evocato la messa in atto dell'agenda decisa ieri e convenuto che la prima tappa cruciale di tutto il processo avrà luogo in dicembre durante la Conferenza sul clima a Parigi", ha dichiarato Sommaruga all'ats. Secondo Ban Ki-moon "la Svizzera può con cognizione di causa essere d'esempio per altri Paesi avvalendosi del ricorso alla società civile in materia di sviluppo sostenibile", si è rallegrata la socialista.

Nel suo discorso di ieri a New York la presidente della Confederazione ha ribadito che l'agenda 2030 - che fissa 17 obbiettivi di sviluppo sostenibile - è un programma del popolo e per il popolo. Bank Ki-moon e Sommaruga hanno anche ampiamente evocato il rispetto dei diritti umani.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS