Navigation

Sommaruga invita a respingere le 6 settimane di vacanze

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2012 - 12:46
(Keystone-ATS)

Contro la volontà del suo partito, la consigliera federale socialista Simonetta Sommaruga invita a respingere la proposta di "sei settimane di vacanza per tutti".

L'iniziativa popolare in votazione l'11 marzo prossimo è sicuramente "allettante" - ha dichiarato oggi la ministra di giustizia e polizia - ma potrebbe ripercuotersi sui lavoratori.

L'iniziativa non precisa in che modo le assenze prolungate dovute alle vacanze supplementari dovranno essere compensate sul posto di lavoro. I dipendenti ne approfitterebbero soltanto se i datori di lavoro assumono personale supplementare, ha sottolineato Simonetta Sommaruga.

Concedere una settimana di vacanza supplementare - ha ricordato la ministra - equivale a un aumento dei costi salariali pari al 2%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.