Navigation

Sonova: primo semestre meglio del previsto

Primo semestre migliore del previsto per Sonova. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2020 - 08:35
(Keystone-ATS)

Sonova, gruppo attivo a livello mondiale nella fabbricazione di apparecchi acustici, chiude un primo semestre 2020/2021 (che termina a fine mese) migliore rispetto alle attese, seppur in perdita.

Il fatturato risulta in contrazione del 21% su base annua, contro un pronostico di -25/-30%. L'azienda approfitta in particolare della ripresa globale migliore di quanti sperato, oltre che di "iniziative per la crescita organica e produttiva", si legge in un comunicato odierno.

Il tutto porta anche a migliori prospettive per il futuro, con un obiettivo di crescita delle vendite fra il 4 e l'8% nel secondo semestre. La società precisa che tali proiezioni partono dal presupposto "di una ripresa graduale e continua del mercato senza il ritorno a misure di confinamento".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.