Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo zurighese Sonova ha realizzato un fatturato in crescita dell'1,3% a 1,003 miliardi di franchi nel primo semestre dell'esercizio 2015/2016, che si è chiuso a fine settembre. L'utile netto è invece diminuito del 9,4% a 157,3 milioni.

Il forte sviluppo nel segmento degli apparecchi uditivi (il fatturato qui è salito dell'8,7% a 917,8 milioni) ha permesso di compensare gli effetti negativi della forza del franco e il calo del giro d'affari nel settore delle protesi acustiche "Cochlea" (-11,2% a 85,4 milioni), indica il numero uno mondiale di protesi e apparecchi uditivi.

Sonova ha anche riveduto al ribasso le previsioni per l'insieme dell'esercizio 2015/2016. Il gruppo si attende ora una crescita del fatturato del 6-8% (in precedenza prevedeva un aumento del 7-9%) e un EBITA in progressione del 3-7% (in precedenza: 9-13%).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS