Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il regista italiano Paolo Sorrentino ha 'sbancato' gli Efa (European Film Awards) con il suo 'Youth', prodotto anche dalla Svizzera e girato in larga parte sulle montagne elvetiche.

La pellicola, interpretata da Michael Caine e Harvey Keitel , è stata eletta miglior film alla 28a edizione degli Efa tenutasi ieri sera a Berlino.

Sorrentino, che aveva già vinto il premio nel 2013 per 'La Grande Bellezza', ha ottenuto ieri anche premio al miglior regista, mentre Michael Caine ha vinto nella categoria di miglior attore e ha ricevuto un premio onorario della European Film Academy.

'Youth', presentato in concorso nella scorsa edizione del festival di Cannes senza ottenere però nessun riconoscimento, è una riflessione sul passare del tempo e sul significato dell'essere giovani. Oltre a Caine e Keitel, il film vede nel cast anche l'attrice Rachel Weisz.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS