Navigation

South Stream: Gazprom, inizio lavori a dicembre 2012

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 gennaio 2012 - 15:16
(Keystone-ATS)

Sarà anticipato a fine anno l'inizio dei lavori per la costruzione del gasdotto South Stream, un progetto che vede la russa Gazprom al 50%, l'italiana Eni al 20%, la tedesca Wintershall e la francese Edf al 15% a testa.

Lo ha annunciato l'ad del colosso russo Alexiei Miller al termine di una riunione nella quale è stato approvato un "piano dettagliato, che consentirà di iniziare la costruzione del South Stream nel dicembre 2012, contrariamente al 2013, come precedentemente previsto".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?