Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Rannicchiato in posizione fetale, raggomitolato tra vestiti, rinchiuso dentro una valigia ad otto anni per oltrepassare la dogana di Ceuta e raggiungere la mamma in Spagna. Il piccolo di origini subsahariane è stato smascherato dai controlli effettuati con i raggi x.

A tentare il singolare, quanto pericoloso sconfinamento illegale è stata una giovane marocchina di 19 anni, subito arrestata dalla Guardia Civil così come i presunti genitori in attesa dell'arrivo del bimbo in Spagna. Il bambino è stato affidato per il momento alle cure dei servizi sociali mentre la polizia sta indagando sul fatto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS