Navigation

Spagna: bambina romena diventa mamma a 10 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2010 - 17:46
(Keystone-ATS)

MADRID - Una ragazzina romena di appena 10 anni nei giorni scorsi ha dato alla luce un bebè di 2,9 chili, nell'ospedale di Jerez, in Andalusia, secondo quanto riferisce oggi la stampa spagnola.
La giovanissima mamma e il bimbo stanno bene, scrive il quotidiano "Diario de Jerez", precisando che la bambina sarebbe giunta in Spagna dal suo Paese già in stato interessante. L'assessore alla parità della giunta di Andalusia, Micaela Navarro, ha confermato il parto, avvenuto martedì scorso. Il neonato per ora rimarrà con la madre, ma la situazione della famiglia della piccola mamma è all'esame dei servizi sociali regionali, ha detto Navarro.
Il fatto che una bambina di 10 anni sia diventata madre non ha precedenti in Andalusia, secondo l'assessore. Anche il padre del bambino è minorenne, ha precisato. Stando a "Diario de Jerez", la madre della giovanissima mamma avrebbe espresso soddisfazione per il parto con il personale sanitario, spiegando che "è una cosa abituale nel mio Paese". La bambina e il bebè, secondo il quotidiano, sono stati dimessi dall'ospedale durante il ponte del primo novembre.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.