Navigation

Spagna: chiuso tutto lo spazio aereo meno Andalusia

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 dicembre 2010 - 21:53
(Keystone-ATS)

MADRID - Tutto lo spazio aereo spagnolo, meno quello dell'Andalusia, è stato chiuso questa sera in seguito allo sciopero dei controllori di volo, ha indicato l'Ente di controllo degli aeroporti Aena. soppressi anche sette voli Swiss.
I controllori hanno lasciato in massa le torri di controllo verso le 18:00 del pomeriggio dichiarandosi "malati". La loro 'fuga' all'inizio del turno di fine pomeriggio ha provocato l'immediata paralisi dell'aeroporto di Madrid Barajas. I voli in arrivo sono stati dirottati verso altri aeroporti, quelli in partenza, già sulle piste pronti al decollo sono tornati indietro, con migliaia di passeggeri costretti ad andare a caccia di informazioni per capire che cosa stava succedendo.
Solo verso le 19:00 gli altoparlanti dell'aeroporto hanno fatto sapere che lo spazio aereo di Madrid era stato chiuso. Mano a mano l'agitazione ha paralizzato praticamente tutto il resto del paese, meno l'Andalusia. Ovunque le stesse scene di stupore e di rabbia.
L'agitazione selvaggia dei controllori è scattata all'inizio del lungo 'ponte della costituzione': lunedì e mercoledì della settimana prossima sono festivi in Spagna, e 250mila persone avevano previsto di prendere l'aereo fra questa sera e domani mattina.
La protesta degli uomini radar - secondo la Tv pubblica Tve il movimento è seguito al 70% - è una reazione a due decisioni approvate questa mattina dal governo del premier socialista José Luis Zapatero: l'adozione del piano di privatizzazione parziale dell'ente aeroportuale Aena, da cui dipendono i controllori, e del nuovo regolamento sulle loro ore lavorative, dopo gli abusi denunciati negli ultimi mesi da José Blanco, il ministro dei trasporti.
La chiusura dello spazio aereo spagnolo ha conseguenze anche per i voli diretti in Svizzera: come riferito all'ATS dal portavoce di Swiss Jean-Claude Donzel, sette collegamenti con la Spagna sono stati soppressi. Un aereo partito da Zurigo e diretto a Madrid ha dovuto tornare indietro mentre era già in volo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?