Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - Il deficit della Spagna si è ridotto al 2,83% del Pil nei primi sei mesi del 2010 dal 3,76% del corrispondente periodo dell'anno scorso. Lo ha comunicato il ministero delle Finanze spagnolo in una nota, precisando che le entrate fiscali sono aumentate del 10,6%.
Il segretario di stato per l'Economia Carlos Ocana ha assicurato - in una conferenza stampa riportata dall'agenzia Bloomberg - che l'impatto più consistente delle misure di contenimento del deficit varate a maggio si vedrà verso la fine dell'anno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS