Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - Un giudice di Sabadell, alla periferia di Barcellona, ha dettato il primo ordine di allontanamento in Spagna per omofobia, lo scrive la stampa.
L'ordine proibisce ad un gruppo di ragazzi di avvicinarsi a meno di 300 metri dalla casa di un giovane che avevano ripetutamente aggredito, insultato e minacciato con il quale non potranno mantenere nessun tipo di comunicazione.
La sentenza emessa dal giudice riconosce che i ragazzi, di età compresa tra i 16 e 18 anni, sono colpevoli fra l'altro di un reato di vessazione con aggravante per abuso di superiorità e con movente omofobo e li condanna inoltre a pagare un indennizzo al giovane. La sentenza equipara per la prima volta in Spagna la violenza di genere a quella a sfondo omofobo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS