Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Contro l'austerità e la corruzione, decine di migliaia di persone si sono concentrate oggi nel centro di Madrid, dando vita a una manifestazione a difesa di istruzione e sanità, contro la corruzione della politica e la recessione. Lo ha indicato il sito del quotidiano El Pais.

Insegnanti, medici e infermieri, movimenti femministi, associazioni ecologiste, gruppi di "indignati" e minatori del nord della Spagna, hanno raggiunto la piazza di Nettuno, scandendo slogan contro la politica di austerità del governo di Mariano Rajoy, tesa a recuperare 150 miliardi di euro in tre anni per ridurre il deficit del Paese. Una politica percepita come un freno alla ripresa dell'economia, minata anche da un tasso di disoccupazione al 26%.

Manifestazioni anche in altre città come Valencia, dove sono scese in piazza altre migliaia di persone, e Barcellona, dove i dimostranti innalzano cartelli a favore della sanità e dell'istruzione pubblica e contro i tagli sociali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS