Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo spagnolo "utilizzerà tutti i mezzi a sua disposizione per evitare il referendum" indipendentista in Catalogna, inclusa l'applicazione dell'articolo 155 della Costituzione, che comporterebbe la sospensione dell'autonomia catalana. È quanto ha assicurato il ministro degli Esteri spagnolo, José Manuel Garcia-Margallo, in un incontro organizzato dall'agenzia Europa Press a Madrid.

Se la sfida indipendentista catalana si concretizzerà nella convocazione del referendum del 9 novembre anche dopo una possibile sentenza di incostituzionalità da parte della Corte costituzionale, l'esecutivo presieduto da Rajoy "applicherà solo la legge, ma tutta la legge", per impedirlo, ha insistito Garcia-Margallo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS