Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Oltre 20.000 persone hanno partecipato a Madrid alla 'Marcia della dignità' per protestare contro le politiche di austerity del governo di Mariano Rajoy. Lo riportano i media spagnoli.

Questi ultimi sottolineano che la protesta si è svolta in modo pacifico rispetto alla stessa manifestazione dell'anno scorso finita in violenti scontri con la polizia che registrò nelle sue fila oltre 100 feriti.

Meno alta l'affluenza quest'anno alla marcia organizzata da circa 300 organizzazioni sociali e sindacali e sostenuta da diverse forze politiche tra cui Izquierda Unida e Podemos che domani affronta il suo primo vero test politico con le elezioni regionali in Andalusia.

"Pane, lavoro, casa e dignità", gridavano i manifestanti agitando cartelli contro il governo tra i quali spiccava una sagoma a grandezza naturale del premier crocefisso. "Vogliamo indietro i diritti che ci sono stati tolti", ha detto uno dei partecipanti ai giornalisti presenti

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS