Navigation

Spagna: migliaia in piazza contro abusi bancari

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 marzo 2012 - 19:24
(Keystone-ATS)

Al grido "Questa non è una crisi, ma è una truffa", migliaia di spagnoli hanno manifestato oggi a Madrid e in altre nove città del Paese contro i "crediti marci" e i "gravi abusi delle banche". Oltre trentamila persone hanno partecipato alle manifestazioni, secondo l'associazione che raggruppa gli utenti bancari (Adicae), che si sono svolte oltre che nella capitale anche a Barcellona, Bilbao, Saragozza, Siviglia.

"Mani in alto, è un furto", hanno scandito alcuni manifestanti, molti dei quali sono scesi in piazza con la propria famiglia, e al suono dei fischietti e dei tamburi, si sono radunati davanti alla banca di Spagna e di fronte ad altri istituti di credito. Slogan simili anche a Barcellona, dove centinaia di persone, in maggioranza pensionati, hanno denunciato i "prodotti tossici" che sono stati consigliati loro, ma che hanno inghiottito le loro economie con la crisi. Tra gli striscioni anche uno con su scritto: "Vi abbiamo dato fiducia e voi ci avete fatto cadere".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?