Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Anche il tennista Rafael Nadal si è unito ai volontari per ripulire le strade e le case di Sant Llorenc dopo le piogge torrenziali che hanno devastato l'area orientale dell'isola

KEYSTONE/AP/FRANCISCO UBILLA

(sda-ats)

Anche il tennista Rafael Nadal si è unito alla gente di Sant Llorenc des Cardassar, a Maiorca, per aiutare a ripulire le case e le strade dopo le piogge torrenziali che hanno devastato l'area orientale dell'isola, provocando la morte di dieci persone.

Risulta ancora disperso un bambino di cinque anni mentre sono più di 200 gli sfollati.

In un video diffuso da El Pais le telecamere hanno registrato l'atleta maiorchino impegnato con gli altri volontari. Dopo le inondazioni, Nadal aveva messo a disposizione anche le strutture del suo centro sportivo per chi è rimasto senza casa. Una cinquantina le persone che sono state ospitate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS