Navigation

Spagna: no di Vargas Llosa a presidenza Istituto Cervantes

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 gennaio 2012 - 12:14
(Keystone-ATS)

Il premio Nobel di letteratura, il peruviano Mario Vargas Llosa, non ha accettato la presidenza del prestigioso Istituto Cervants che gli era stata proposta dal governo di Madrid, riferisce la stampa spagnola.

Vargas Llosa, 75 anni, che dal 1993 ha anche la nazionalità spagnola, ha declinato l'offerta in una lettera inviata al premier Mariano Rajoy. È la seconda volta che lo scrittore rifiuta la presidenza del Cervatens, la vetrina della lingua e della cultura ispanica nel mondo, che gli era stata già offerta nel 1996 dall'allora premier José Maria Aznar. Secondo Efe nella lettera a Rajoy il Nobel di letteratura si è dichiarato però disponibile a collaborare con l'Istituto Cervantes.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?