Navigation

Spagna: per banche nessun ricorso ad aiuti europei

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 maggio 2012 - 10:11
(Keystone-ATS)

La Spagna e i paesi europei non intendono ricorrere agli aiuti Ue per le banche iberiche che non soddisfano i requisiti della nuova riforma. Lo assicura il ministro dell'economia di Madrid Luis de Guindos secondo cui "nessuno ha parlato di accedere al fondo di salvataggio Ue, il punto è quello di accelerare la valutazione degli attivi" per il quale la Spagna ha chiesto l'aiuto della Bce e ha nominato revisori indipendenti. "La trasparenza è vitale - ha aggiunto - per dissipare i dubbi che esistono sul sistema bancario".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?