Navigation

Spagna: popolari tendono mano a socialisti, se rompono con Podemos

Pablo Casado sembra pronto al compromesso. KEYSTONE/EPA EFE/CHEMA MOYA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 novembre 2019 - 11:35
(Keystone-ATS)

Il Partito Popular di Pablo Casado tende la mano ai socialisti ad una condizione. "Se il Psoe romperà con Podemos e non verrà fuori nessun'alleanza allora ne potremo discutere", ha rivelato un dirigenti dei popolari al quotidiano El Mundo.

"Se i socialisti mettessero sul tavolo quest'opzione la prenderemmo in considerazione, ma ancora non ci siamo", ha aggiunto un altro.

Intanto continuano i tentativi di formare un governo del premier incaricato al quale non basta il pre-accordo firmato due giorni con Podemos. Ieri Sanchez ha chiesto il sostegno degli indipendentisti catalani dell'Erc che per il momento si rifiutano accusandolo di "non aver mostrato alcun segno di voler abbandonare la via repressiva" sulla questione della Catalogna".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.