Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un giudice spagnolo ha deciso oggi di ritirare il passaporto all'ex-vicepremier Pp ed ex-direttore generale del Fondo monetario internazionale Rodrigo Rato, indagato per frode fiscale, riciclaggio e corruzione. Lo riferisce l'agenzia Efe.

Rato, interrogato oggi dal giudice Antonio Serrano-Arnal, è stato lasciato in libertà ma non potrà uscire dalla Spagna se non per recarsi nei paesi Ue del Patto di Schengen. L'ex-numero due del governo del premier popolare José Maria Aznar è sotto accusa per il periodo in cui ha diretto la banca spagnola Bankia, dopo avere lasciato il Fmi.

Gli inquirenti indagano su movimenti di capitali ritenuti sospetti per un valore di diversi milioni di euro. Con Rato sono indagate altre otto persone, fra cui la sua segretaria Teresa Arellano e il legale Domingo Plazas.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS