Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - Una nuova fossa comune contenente i resti di 17 repubblicani uccisi dai franchisti nel 1939, molti dei quali dopo essere stati "selvaggiamente torturati", è stata scoperta a Menasalbas vicino a Toledo, riferisce +El Pais".
Le vittime erano ex-combattenti repubblicani rientrati a casa dopo la fine della guerra civile (1936-1939) vinta da Francisco Franco. Al loro rientro il 3 aprile 1939, due giorni dopo la fine della guerra, furono massacrati e torturati, scrive "El Pais", dai loro "vicini" diventati nel frattempo sostenitori del dittatore.
Secondo diverse stime ci sono ancora in tutta la Spagna migliaia di fosse comuni non individuate con i corpi di oltre 100 mila oppositori giustiziati dai franchisti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS