Navigation

Spagna, sofferenze banche salgono a 8,7% a marzo

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2012 - 11:59
(Keystone-ATS)

Le sofferenze delle banche spagnole sono aumentate a marzo all'8,37% in rapporto al totale degli impieghi, dall'8,30% di febbraio. Lo comunica la Banca di Spagna aggiungendo che i prestiti sono diminuiti del 3,1% rispetto a marzo 2011. I depositi hanno segnato un rialzo dello 0,8% rispetto a febbraio, ma una flessione del 4,2% rispetto a marzo dello scorso anno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?