Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Drammatico sesto encierro, la corsa davanti ai tori, delle celebri feste di San Firmino, a Pamplona (Navarra), che si è chiuso oggi con un bilancio di almeno tre feriti da cornate di tori, ricoverati in ospedale, ed altrettanti con ferite traumatiche. Ne danno notizia fonti ospedaliere.

Tra i feriti, un turista straniero di 20 anni, colpito da tre cornate alle braccia e alle gambe e uno spagnolo di 47 anni con una ferita all'addome. Protagonisti della corsa odierna, rapida e pericolosa, i sei tori dell'allevamento de El Pilar, in particolare un esemplare nero che si è staccato dal gruppo ed ha incornato alcuni dei temerari corridori che si arrischiavano a correre davanti a lui.

Uno di loro, il ventenne straniero, ha ricevuto una cornata nel braccio, mentre lo spagnolo di 47 anni, è stato incornato nell'addome. Altri due corridori feriti sono stati soccorsi nei tratti del percorso noti come la curva de la Estafeta e quella di Telefonica.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS