Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La regione di Valencia ha bisogno per il 2012 di 3,5 miliardi di euro per rispettare le scadenze del debito di fine anno (2 miliardi), ripianare il deficit e pagare i fornitori. È quanto hanno annunciato i vertici del governo locale che nei giorni scorsi ha sollecitato a Madrid, primo fra le regioni spagnole, l'intervento del fondo nazionale da 18 miliardi di euro. Il governo locale è tornato a chiedere di non usare il termine salvataggio perché si tratta di un "prestito".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS