Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

MADRID - Il capo del governo socialista spagnolo Josè Luis Zapatero vede oggi a New York i dirigenti delle grandi banche e dei principali fondi di investimento americani per convincerli della stabilità del sistema finanziario del paese e della efficacia della manovra decisa dal suo governo per ridurre il deficit pubblico, rileva la stampa spagnola.
All'incontro a porte chiuse organizzato nella residenza dell'ambasciatore spagnolo presso l'ONU partecipano, scrive Abc, i dirigenti fra gli altri di Citigroup, Morgan Stanley, Soros, Goldman Sachs, Metlife, Prudential e Blackrock.
Nella riunione è previsto che Zapatero presenti una relazione sulle riforme e sulle misure di austerità decise da Madrid e difenda i "fondamentali" dell'economia spagnola, prima di sottoporsi alle domande dei "grandi" di Wall Street. Dopo la riunione il premier spagnolo ha in programma un incontro con il consiglio direttivo del "Wall Street Journal".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS